Il programma di lavoro 2021 di Protagoniste si sviluppa in due webinar su PNRR e Transizioni che sono preparatori dei tavoli di lavoro che saranno organizzati in maniera fisico-virtuale a Bologna il 16/17 settembre.

PNRR – 19 maggio 2021 – Webinar
TRANSIZIONI – 16 giugno 2021 – Webinar
Tavoli di lavoro – 16-17 settembre 2021

PNRR – 19 maggio 21 – Webinar 15:00-18:00

Modera

Monica Calamai

16.00-16.10 Introduzione
16.10-16.30 Il PNRR: la visione della Regione Emilia Romagna

Monica Calamai

10 minuti di domande

16.40-16.50 Potenziamento dell’assistenza sanitaria e della rete sanitaria
territoriale

Paola Boldrini

10 minuti di domande

17.00-17.10 Sviluppo delle competenze tecnico-professionali, digitali e manageriali del personale del sistema sanitario

Tiziana Frittelli

10 minuti di domande

17.20-17.30 Il ruolo della Sanità privata

Barbara Cittadini

10 minuti di domande

17.40-17.50 Innovazione, ricerca e formazione

Sabina Nuti

10 minuti di domande

17.50-18.00 Conclusioni

Monica Calamai

TRANSIZIONI – 16 giugno 21 – Webinar 15:00-18:00

Modera

Monica Calamai

16.00-16.10 Introduzione
16.10-16.20 Ambiente e diritti vanno insieme, le donne saranno protagoniste

Elly Schlein

10 minuti di domande

16.30-16.40 Verso le Aziende sanitarie digitali

Elena Sini

10 minuti di domande

16.50-17.00 Il PNRR parla la lingua degli infermieri: protagonisti del cambiamento e di nuovi modelli organizzativi

Barbara Mangiacavalli

10 minuti di domande

17.10-17.20 Innovazione, ricerca e formazione in sanità

Antonella Polimeni

10 minuti di domande

17.40-17.50 Lo sviluppo di competenze tecniche, professionali, manageriali e digitali

Teresa Calandra

10 minuti di domande

17.50-18.00 Conclusioni

Monica Calamai

TAVOLI DI LAVORO – 16-17 settembre 2021

MISSIONE 1 – Digitalizzazione, innovazione, competitività, cultura e turismo
  1. Verso l’Azienda Sanitaria Digitale: infrastrutture, modelli organizzativi e nuove competenze (traditional health care system versus smart health care system)
  2. Dalla parte del cittadino: la comunicazione e l’accoglienza digitale

 

MISSIONE 2 – Rivoluzione verde e transizione ecologica e MISSIONE 3 – Infrastrutture per una mobilità sostenibile
  1. Quale progettualità sanitaria per un Ospedale sicuro, ecosostenibile, smart e user friendly
  2. Aziende Sanitarie green: uno strumento che concorre alla sostenibilità ambientale e quindi alla salute del futuro
    • scegliere una quota maggiore dei nostri acquisti sanitari del green procurement
      ragionare ai tavoli con l’industria per progettare dispositivi ecologici
    • capire l’impatto dei nostri rifiuti ospedalieri per portare avanti azioni di riduzione e smaltirli nel modo meno impattante (relazione burocratizzazione/dematerializzazione/digitalizzazione per riduzione rifiuti cartacei)
    • studiare l’edilizia sostenibile e l’efficienza energetica degli edifici e applicarla ai nostri immobili studiare modi per preservare le risorse che utilizziamo come l’acqua
    • incentivare tutti gli utenti e i dipendenti alla mobilità sostenibile
    • che impatto hanno le nostre attività sul suolo e sulla biodiversità? E Il cibo nelle nostre mense che impatto ha sull’ambiente?

 

MISSIONE 4 – Istruzione e Ricerca
  1. Sviluppo e riconoscimento dei percorsi specialistici clinici delle professioni sanitarie
  2. Il ruolo della donna nella valorizzazione e potenziamento della ricerca biomedica del SSN
  3. Il percorso culturale formativo per la trasformazione digitale

 

MISSIONE 5 – Inclusione e coesione
  1. Sviluppo di un modello omogeneo nazionale finalizzato ad una più efficace integrazione dei servizi socio-sanitari
  2. Quali strumenti mettere in campo e rendere operativi per una piena autonomia e indipendenza della persona anziana/disabile presso la propria abitazione
  3. Diritto alla bellezza: riflessioni su standard e percorsi delle Strutture Residenziali per Anziani autosufficienti e non

 

MISSIONE 6 – Salute
  1. Cura della donna e del nucleo familiare: il rilancio della rete dei consultori familiari
  2. Il nuovo ruolo del territorio: lo sviluppo delle Case della Comunità, degli Ospedali di Comunità, il potenziamento dell’assistenza domiciliare
  3. La trasformazione dell’assistenza territoriale attraverso lo sviluppo della telemedicina (televisita, telemonitoraggio, telerefertazione, teleconsulto, teleassistenza, telecooperazione)
  4. Riformulare la Rete delle Cure Palliative e del fine vita
  5. Lo sviluppo dei servizi per l’infanzia: dalla pediatria di comunità fino alla rete specialistica
  6. Il nuovo ruolo della medicina generale nel Territorio che si trasforma
  7. L’engagement/ empowerment del paziente e la patient satisfaction per un Sistema Sanitario di prossimità e di equità
  8. Il concetto di rete e lo sviluppo delle reti socio-sanitarie
  9. La sinergia pubblico-privato per avere il win-win

 

Tavoli Trasversali
  1. Una spinta in avanti verso la parità di genere
    • Interventi sul mondo del lavoro: flessibilità degli orari, lavori per obiettivi
    • Interventi sul mondo della politica: favorire la partecipazione alla vita politica delle donne
    • Interventi sul mondo dell’educazione: revisione programmi ministeriali con orientamento all’abbattimento delle differenze di genere
    • Interventi per la famiglia e per l’infanzia: proporre servizi e sovvenzioni Nazionali per aiutare le famiglie
  2. La carta dei valori della Community
  3. Quale governance oggi per la sanità: è ancora attuale la 502?
  4. Proposte per l’inserimento di nuove figure e professionalità all’interno del Sistema Sanitario Nazionale
  5. La comunicazione in sanità