Donne Protagoniste nella Prevenzione

Le Donne svolgono un ruolo essenziale per la tutela della salute di tutto il nucleo familiare, sono loro che si prendono cura dei propri familiari e che sono attente alla prevenzione: la grande maggioranza del caregiving familiare è affidato alle Donne ed è importante quindi soffermarsi ad analizzare il valore di questo ruolo.
La cultura della Prevenzione è Donna.
La Donna è dunque protagonista nell’agire e nel portare la Prevenzione attraverso un’alimentazione corretta, l’educazione all’attività fisica, l’attenzione alle visite periodiche di controllo, all’aderenza terapeutica, agli screening e la consapevolezza dell’importanza delle vaccinazioni nel corso della sua vita, a cominciare da quelle pediatriche.
Occorre dunque accompagnare e sostenere la donna nel corso della sua evoluzione, nel raccogliere informazioni, discernere dubbi e prendere decisioni per una efficace prevenzione a tutela della salute propria e dei propri figli e familiari e per questo è necessaria una reale presa di coscienza da parte delle istituzioni circa il ruolo cruciale della donna all’interno della famiglia e della società, da tradurre, appunto, in un’azione strategica uniforme su tutto il territorio nazionale.
Il progetto Donne protagoniste nella prevenzione fa parte del ciclo Donne Protagoniste in Sanità.

Focus – La Prevenzione è Donna – Il Design Thinking sui vaccini

Il Covid 19 ha evidenziato alcune criticità già presenti in precedenza legate ad una attività di informazione e di comunicazione non sufficientemente chiara ed univoca, che ha contribuito al fenomeno della esitazione vaccinale, ovvero ad uno scetticismo verso l’offerta vaccinale, che ha interessato una fascia di popolazione tra cui donne in gravidanze e mamme rispetto alla possibilità di vaccinare i propri figli.
La Prevenzione è Donna è un Design Thinking tutto al femminile, un’occasione di confronto per comprendere le ragioni dell’esitazione della donna / madre e definire insieme le progettualità per superare queste difficoltà e assicurare informazioni chiare e di supporto alla scelta.
Per lavorare efficacemente in questa direzione è importante il coinvolgimento di società scientifiche, istituzioni sanitarie, comunicatori, rappresentanti di cittadini, specialisti e altre figure sanitarie così da condividere diversi punti di osservazione ed esperienze per poi elaborare soluzioni concrete da presentare alle istituzioni regionali e centrali.
Il workshop del Design Thinking si è tenuto il 23 e 24 giugno a Bologna, nella cornice della II Convention di Donne Protagoniste in Sanità ed è stato preceduto da un brainstorming online con figure altamente qualificate e rappresentative, che hanno permesso di orientare al meglio la discussione in presenza.

Il brainstorming online – 30 maggio 2022
work in progress: a breve il report
Mappa del brainstorming
Il Design Thinking – I due giorni di workshop, 23 e 24 giugno 2022
work in progress: a breve il report

Presentazione sintetica dei lavori del workshop nella plenaria conclusiva della Convention Donne Protagoniste in Sanità, 24 giugno

Appuntamento al Forum Sistema Salute 2022

La VIl edizione del Forum Sistema Salute ospiterà un momento di restituzione e di approfondimento dei risultati, in uno spazio dedicato dinanzi a esponenti della politica nazionale e regionale, professionisti del settore e stakeholders che possono incidere sulle iniziative di comunicazione e di prevenzione, per un confronto partecipe e costruttivo.

Presentazione in sede istituzionale

Il Position Paper frutto di questo percorso di confronto partecipato, sarà infine oggetto di presentazione ufficiale dinanzi ai decisori pubblici nazionali, nella consapevolezza che una questione così delicata richiede un’azione sinergica e ben coordinata da parte di più attori e in diversi contesti di vita.

Con il contributo incondizionato di

Logo_Pfizer